//
archivio

web journals

Questa categoria contiene 4 articoli

Berlusconi, sei sulla prima pagina di New Yorker

Sagacia e acume nel descrivere Berlusconi (non lo chiamo “premier” non sono una sua follower) un uomo da cui sarebbe meglio prendere le distanze; lo fa una blogger del new Yorker, descrivendo un articolo di una giornalista del corrispettivo cartaceo. “Bizarre Berlusconi campaign” titola il video, ma prima è montata una delle performances migliori del … Continua a leggere

Web Journalism e web consumer

“Lavoro” da poco in una redazione di un giornale web; non mi era mai capitato di manipolare da vicino le notizie di questo ambito d’informazione, e mi sono trovata piacevolmente stimolata anche se, dico la verità, non andrei mai a consultare un giornale del genere. Certo, competitivo come notizie, grazie ai contratti con le agenzie … Continua a leggere

Signori e signore buonanotte

Gente in gamba quella che lavora nei quotidiani. I giornalisti. Non si immagina neppure che razza di trafila ha dovuto superare un giovane aspirante al mestiere, pazientemente, per diventare solo “pubblicista”. Lavoro gratuito, altrimenti detto “stage” lavoro gratuito altrimenti detto, “collaborazione” ( in entrambi i casi il soggetto farà meglio ad attrezzarsi di sacco a … Continua a leggere

Metamorfosi

Per rendersi conto di come è cambiato il web bisogna anche ricordarsi di come prima affrontavamo le interfacce dei siti web, in particolare dei giornali on line. Ecco alcuni screen-shot della metamorfosi de “La Repubblica“: Ho trovato queste immagini su un archivio on-line, se volete divertirvi anche voi vi basta cliccare qui web archive.org.